La raccolta e, soprattutto, l’esame e la gestione delle segnalazioni, inviate all’Osservatorio direttamente dal mercato e dagli operatori del settore e valutate dal Gruppo di coordinamento, hanno confermato anche per il 2014 il ruolo fondamentale di strumenti operativi propedeutici al contrasto dei comportamenti scorretti e fondamentali per rendere sempre più efficaci i controlli sul territorio. Le segnalazioni, che ad oggi ammontano circa a 40, sono l’esempio più continuativo e concreto del filone legato alla promozione della legalità con cui l’Osservatorio persegue la sua attività più importante.

Scarica la nota integrale cliccando qui